Concorsi

Ricerca



ago 31 2016

Recente sentenza del Consiglio di Stato che stabilisce che la PA ben può inserire in un bando di concorso il requisito della mancanza pendenza di procedimenti penali; tale scelta non può ritenersi irragionevole o macroscopicamente contraria ai principi dell’ordinamento