Questo articolo è stato letto 27 volte

Sull’interpretazione dell’ARAN, asseverata dall’IGOP, in merito alla riduzione delle risorse per straordinario ad opera del D.L.78/2010, restano ancora alcuni dubbi irrisolti

sull-interpretazione-dell-aran-asseverata-dall-igop-in-merito-alla-riduzione-delle-risorse-per-straordinario-ad-opera-del-dl782010-restano-ancora-alcuni-dubbi-irrisolti.jpeg

di V. Giannotti (www.ilpersonale.it 1/10/2013)

A seguito della fattiva collaborazione tra l’ARAN e l’ispettorato della Ragioneria Generale dello Stato che ha permesso, per il tramite di un gruppo di lavoro di collaborazione e assistenza sulla contrattazione integrativa e l’uniforme applicazione dei contratti collettivi, di definire il kit excel per la gestione delle risorse decentrate, l’ARAN nella nota n.5401 del 13/05/2013 chiarisce alcuni aspetti importanti sulla corretta interpretazione della riduzione delle risorse decentrate disposte dal D.L.78/2010 così come asseverata dall’Ispettorato. Le problematiche interpretative riguardano il fondo per il lavoro straordinario e la riduzione del fondo delle risorse decentrate ai sensi dell’art.9, comma 2-bis, del citato decreto, rispetto a quelle evidenziate in modo restrittivo dalla Corte dei Conti.

Continua a leggere l’articolo

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>