Questo articolo è stato letto 21 volte

Statali: si tratta sui permessi a ore per le visite mediche

statali-si-tratta-sui-permessi-a-ore-per-le-visite-mediche.jpeg

Dopo la sentenza del TAR del Lazio (sentenza 17 aprile 2015, n. 5714) che di fatto ha cancellato il decreto che obbligava i dipendenti pubblici a usare ferie o permessi per esami e visite specialistiche, sembra arrivare una soluzione di compromesso che prevede permessi orari ad hoc per chi si assenta causa visite, analisi, accertamenti diagnostici e cicli di terapie. In tutto 18 ore l’anno che non vanno a scalfire le 36 ore di permessi per gravi motivo personali delle quali usufruisce il popolo dei travet nell’arco di 12 mesi.

Il TAR del Lazio aveva di fatto riportato sotto la voce “malattia” le assenze per visite e accertamenti medici, annullando la circolare, datata 17 febbraio 2014, firmata dal precedente ministro della P.A. Gianpiero D’Alia, in attuazione del decreto ‘spending review bis’ del 2013, stabilisce infatti che per visite, terapie, prestazioni specialistiche o esami diagnostici (dalla visita dall’oculista all’ecografia) il dipendente pubblico deve ricorrere ai permessi per documentati motivi personali o strade simili (come permessi brevi). Adesso una nota del Ministero della salute (nota n. 14368 del 24 aprile 2015, indirizzata alle proprie direzioni ed uffici) rende ora operativa per i propri dipendenti, ma che apre la strada a provvedimenti analoghi da parte delle altre amministrazioni pubbliche, scuola compresa, obbligate ad eseguire quanto disposto dai giudici.

Quindi sul tavolo della trattativa tra Aran e sindacati per la definizione di un accordo quadro, chiamato ‘pacchetto sociale arriva la proposta di introdurre permessi ad hoc per visite specialistiche, che pur rientrando sotto la voce ‘malattia’, dia la possibilità di usufruirne ad ore.

 

La giustificazione delle assenze negli enti locali

Guida rapida con casi pratici
• Congedo ordinario • Permessi retribuiti • Permessi brevi • Riposi compensativi • Recupero straordinario e banca delle ore • Malattia • Congedo di maternità e di paternità • Permessi e agevolazioni per l’assistenza ai portatori di handicap • Aspettativa per motivi personali • Diritto allo studio • Permessi sindacali Area dirigenti

» Acquista Subito

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>