Questo articolo è stato letto 0 volte

Sciopero: lunedì 19 si fermano scuola e pubblico impiego

pubblico impiego

Lunedì 19 dicembre i lavoratori dei servizi pubblici secnderanno in sciopero, indetto da Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl e Uil Pa. Braccia incrociate per 8 ore e presidi in tutta Italia per chiedere un cambio radicale nel segno dell’equità. Aderiscono i medici, i vigili del fuoco, gli addetti degli enti previdenziali in via di soppressione e quelli delle Province.

A Roma presidio in piazza Montecitorio, a Milano davanti alla prefettura.

Si uniscono i lavoratori di scuola, università e ricerca: queste le modalità dello stop. Scuola statale: un’ora al termine delle lezioni o del servizio e per il personale docente con turno pomeridiano, alla prima o ultima ora di lezione. Scuola non statale e formazione professionale: un’ora al termine delle lezioni o del servizio (si sono uniti anche Snals e Gilda). Università, ricerca e Afam: intera giornata.

(FONTE: www.ilpersonale.it)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>