Questo articolo è stato letto 1 volte

Riforma Pa: approvato emendamento ANCI al dl. 90/2014 sul tempo determinato

riforma-pa-appravotao-emendamento-anci-al-dl-902014-sul-tempo-determinato.jpg

E’ stato approvato un emendamento proposto dall’ANCI al d.l. n. 90/2014 inerente il tempo determinato.

“Considero molto positiva l’approvazione, avvenuta in Commissione Affari Costituzionali alla Camera, dell’emendamento Anci volto a specificare che i limiti per l’utilizzo del lavoro flessibile, contenuti nell’art. 9, comma 28, del D.L. 78/2010, non si applicano agli Enti locali in regola con gli obblighi di riduzione delle spese di personale. Pertanto sarà possibile superare il limite del 50% della spesa per il personale a tempo determinato sostenuta nel 2009”. Così  Umberto di Primio, Sindaco di Chieti e Delegato Anci per le Politiche del Personale, commenta l’avanzamento dell’esame degli emendamenti all’AC2486, di conversione del D.L. 90/2014, evidenziando che “tale modifica risponde alla necessità di coordinare le diverse disposizioni che pongono vincoli di carattere finanziario alle assunzioni di personale nel Comuni”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>