Questo articolo è stato letto 3 volte

Riforma del lavoro: Aspi, la nuova indennità di disoccupazione

disoccupazione

L’Assicurazione sociale per l’impiego (Aspi), la nuova indennità di disoccupazione proposta dal governo, sostituirà tutti gli strumenti in campo, compresa la mobilità, mentre escluse saranno solo la cassa integrazione ordinaria e una parte di quella straordinaria.

L’Aspi prevede un tetto massimo di 1.119 euro lordi in linea con gli strumenti attuali, una durata di 12 mesi che sale a 18 per gli over 58, con una prestazione che si ridurrà del 15% ogni 6 mesi. Si applicherà a tutti i lavoratori dipendenti privati e ai lavoratori pubblici con contratto non a tempo indeterminato.

Come requisiti serviranno due anni di anzianità assicurative e almeno 52 settimane lavorative nell’ultimo biennio.

(FONTE: www.ilpersonale.it)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>