L'esperto risponde - Quesito

» Quesito

L'amministrazione intenderebbe ricoprire nel 2017 il posto di "Istruttore direttivo tecnico" cat. D rimasto vacante da dicembre 2016 a seguito di mobilità concessa al dipendente che lo ricopriva. Nell'ente è ancora vigente la graduatoria da cui fu attinto il vincitore, ora mobilitato verso altro ente. Si chiede se l'ente possa legittimamente procedere allo scorrimento della graduatoria nominando il secondo classificato tra gli idonei oppure debba preventivamente attivare la procedura di mobilità volontaria ex art. 30 del TUEL.

» Risposta

Il testo della risposta al quesito è disponibile solo per utenti abbonati al servizio