L'esperto risponde - Quesito

» Argomento

» Quesito

Una dipendente della Camera di Commercio (CCNL regioni ed enti locali) ha iniziato l'ultimo periodo di malattia in data 27 febbraio 2017 e termina il periodo di malattia in data 20 maggio 2017 attraverso più certificativi continuativi, senza mai ritornare in servizio. Per verificare il numero di assenze per malattia in tre anni (comporto), ho effettuato il seguente calcolo: ho contato i giorni di malattia dal 27 febbraio 2014 al 27 febbraio 2017 e poi ho aggiunto l'ultimo periodo di malattia (dal 28 febbraio 2017 al 20 maggio 2017, cioè 82 gg). Ho effettuato correttamente il calcolo ai fini del periodo di comporto? Dovevo aggiungere l'ultimo periodo di malattia? Tale ultimo periodo comprende tutto il periodo dal 28 febbraio 2017 al 20 maggio 2017 anche se vi sono più e diversi certificati? Quali sono i riferimenti normativi e/o contrattuali per tale calcolo? Grazie

» Risposta

Il testo della risposta al quesito è disponibile solo per utenti abbonati al servizio