Questo articolo è stato letto 10 volte

Pubblico impiego: 220 licenziamenti disciplinari, meta’ per assenze

pubblico-impiego-220-licenziamenti-disciplinari-meta-per-assenze.jpg

Nel 2013, ultimo anno per cui è disponibile il dato, sono stati circa 220 i provvedimenti di licenziamento presi, a seguito di oltre 6.900 procedimenti disciplinari avviati, nei confronti di dipendenti pubblici (6.302 quelli conclusi nel 2013 su 6.935 avviati). Quasi la metà, il 45%, deriva da assenze (ingiustificate o non comunicate per tempo).

La stragrande maggioranza dei procedimenti disciplinari finisce invece in una sospensione: ne sono state fatte quasi 1.400 (fuori dall’ufficio per giorni, anche mesi, senza retribuzione)

Costruire una città intelligente

La giustificazione delle assenze negli enti locali

Guida rapida con casi pratici
• Congedo ordinario • Permessi retribuiti • Permessi brevi • Riposi compensativi • Recupero straordinario e banca delle ore • Malattia • Congedo di maternità e di paternità • Permessi e agevolazioni per l’assistenza ai portatori di handicap • Aspettativa per motivi personali • Diritto allo studio • Permessi sindacali Area dirigenti

» Acquista Subito

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>