Questo articolo è stato letto 319 volte

Prospetto informativo sui disabili: prorogato invio al 28 febbraio 2018

LSU

La scadenza per l’invio del Prospetto Informativo per l’anno 2017 relativo alla situazione occupazionale, nel rispetto degli obblighi di assunzione del personale disabile e/o appartenente alle altre categorie protette è posticipato dal 31 gennaio 2018 al 28 febbraio 2018.

Ricordiamo che il Prospetto informativo è una dichiarazione che i datori di lavoro, pubblici e privati, con 15 o più dipendenti costituenti base di computo devono presentare al servizio provinciale competente.

L’obbligo riguarda, quindi, anche le Pubbliche Amministrazioni.  La Nota operativa del 30 dicembre 2014 chiarisce, in particolare,  le modalità di compilazione del Prospetto Informativo per questi soggetti, a seguito delle novità introdotte dal Decreto Legge n.101/2013, convertito dalla Legge n.125/2013.

L’articolo 40, comma 4 del Decreto Legge 112/2008, come convertito dalla Legge 133/2008, ha introdotto l’obbligo di trasmissione esclusivamente per via telematica del Prospetto Informativo, con il quale i datori di lavoro, pubblici e privati (che occupano almeno 15 dipendenti) comunicano ai servizi competenti entro il 31 gennaio la loro situazione occupazionale, riferita al 31 dicembre dell’anno precedente, ai fini dei successivi adempimenti di legge.

! Il Prospetto non deve essere inviato tutti gli anni ma solo qualora, rispetto all’ultimo invio, vi siano stati cambiamenti nella situazione occupazionale tali da modificare l’obbligo o da incidere sul computo della quota di riserva.

Consulta le FAQ relative al prospetto informativo

Per informazioni relative ai criteri per calcolare la base di computo consulta le FAQ sui disabili

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>