Questo articolo è stato letto 0 volte

Proposta di legge per il settore pubblico la Uil raccoglie le firme anche in Riviera

Anche la Uil provinciale appoggia la proposta di legge di iniziativa popolare per la riforma della pubblica amministrazione, presentata a livello nazionale dal sindacato, con l’obiettivo «di modificare i provvedimenti normativi che hanno penalizzato ingiustamente i dipendenti pubblici negli ultimi anni». Le segreterie locali di Uil-Fpl, Uil Scuola e Uil Pubblica Amministrazione hanno già depositato presso i maggiori Comuni costieri la modulistica per la raccolta delle firme: è possibile aderire presentandosi a Imperia, Sanremo, Ventimiglia, Bordighera, Taggia, Diano Marina, Vallecrosia e Ospedaletti. Commentano Milena Speranza (Uil-Fpl), Ferdinando Agostino (Uil Scuola) e Italo Castelli (Uil Pa): «Le misure punitive introdotte dalle varie manovre di Finanza pubblica al fine di ridurre la spesa pubblica, invece di combattere i notevoli sprechi esistenti nelle Amministrazioni, hanno ingessato il trattamento economico delle categorie del pubblico impiego, senza possibilità di recupero. La proposta di legge chiede la cancellazione della penalizzazione per la malattia introdotta solo per il pubblico impiego dal decreto 112/2008 con lo scopo di eliminare l’assenteismo (lo stesso Brunetta, però, ha più volte affermato che l’assenteismo non è calato affatto), e anche dei sistemi di valutazione del personale, subdoli e controproducenti. Si propone inoltre la modifica del decreto legge 78/2010 sul congelamento delle retribuzioni». Concludono: «Si prevede poi di investire nella formazione, quale priorità per rendere efficiente la macchina pubblica, e nell’assunzione di personale, anche mediante la stabilizzazione dei precari: ad oggi l’età media dei lavoratori pubblici è di 52 anni. E’ necessario dare un nuovo assetto organizzativo al settore».

Fonte: La Stampa

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>