Questo articolo è stato letto 1.448 volte

Progressioni economiche orizzontali: si rischia la sanzione con retroattività oltre un anno

performance

Con parere n. 49781/2017, la Ragioneria dello Stato chiarisce che le progressioni economiche orizzontali non possono avere decorrenza retroattiva al 1° gennaio dell’anno in cui le graduatorie sono state approvate.

Di conseguenza, gli enti che non rispettanotermini di decorrenza retroattiva oltre l’anno delle progressioni economiche, espongono gli amministratori ed i dirigenti al rischio della maturazione di responsabilità amministrativa.

LEGGI IL PARERE

Il Caso

Il Comune di Castelgomberto ha siglato il Contratto Collettivo Decentrato per l’anno 2016 nell’ambito del quale è stata disciplinata l’attribuzione delle progressioni economiche orizzontali mediante selezione e successiva approvazione della graduatoria da attuarsi nel corso del 2017. In particolare, nel contratto integrativo è prevista l’attribuzione delle predette progressioni con decorrenza economica e giuridica a partire dal 1° gennaio 2016. Nello specifico, codesta amministrazione chiede un parere sulla corretta decorrenza delle progressioni.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>