Questo articolo è stato letto 10 volte

Poli archivistici territoriali

Quello degli archivi è un problema che assilla le pubbliche amministrazioni, nell’ambito delle quali il superamento della “produzione” e conseguente conservazione della carta non è certo un ricordo del passato.

Può essere allora interessante sapere che l’Ispettorato Generale di Amministrazione del Dipartimento per le politiche del personale e per le risorse strumentali e finanziarie del ministero dell’Interno, il ministero della Giustizia, Direzione generale per la gestione e manutenzione degli uffici ed edifici del complesso giudiziario di Napoli e il ministero per i Beni e le Attività Culturali, Direzione generale per gli archivi hanno stipulato una convenzione per la realizzazione di poli archivistici territoriali.

Essi saranno destinati ad ospitare la documentazione non solo proveniente dagli uffici periferici dei sottoscrittori della convenzione, ma anche di altri uffici statali e di enti locali.

Per maggiori informazioni può essere consultato il sito istituzionale del Ministero dell’Interno, all’indirizzo www.interno.it.

(FONTE: www.ilpersonale.it)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>