Questo articolo è stato letto 161 volte

Personale provinciale e competenza legislativa – Sentenza della Corte Costituzionale

personale_distaccato

La Corte Costituzionale, nella sentenza n. 159/2016, afferma che, alla luce della legge n. 56 del 2014 (c.d. legge Delrio) che disegna il nuovo assetto degli enti territoriali di area vasta nei suoi aspetti funzionali e organizzativi, la disciplina del personale costituisce uno dei passaggi fondamentali della riforma, su cui il legislatore statale, in via esclusiva, è competente.

La Corte specifica, inoltre, che un intervento di tal genere non può che essere riservato a livello normativo/statale e in particolare va ricondotto alla competenza esclusiva di cui all’art. 117, secondo comma, lettera p), Cost. e, con specifico riferimento alle Città metropolitane, a quella di cui all’art. 114 Cost.

>> LEGGI il TESTO della SENTENZA <<

 

Novità editoriale:

trasparenza

La riforma della trasparenza

di Luigi Oliveri

La riforma della normativa sulla trasparenza, il D.Lgs. 33/2013 riscritto in parte dal D.Lgs. 97/2016, mira ad introdurre in Italia un vero e proprio Freedom of Information Act (FOIA), in analogia a quanto fatto nei Paesi del Nord Europa ed anglosassoni, richiedendo un profondo ripensamento delle modalità operative e mettendo la trasparenza dell’operato della pubblica amministrazione al centro della propria attività.

Immagine 1

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>