Questo articolo è stato letto 7 volte

Pensioni: Inps pubblica circolare sull’applicazione della sentenza della Corte Costituzionale

pensioni-inps-pubblica-circolare-sull-applicazione-della-sentenza-della-corte-costituzionale.jpeg

La Corte costituzionale, con sentenza 30 aprile 2015, n. 70 (pubblicata in G.U. n.18 del 6.5.2015), ha dichiarato illegittimo il comma 25 dell’art. 24 del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201 (Disposizioni urgenti per la crescita, l’equità e il consolidamento dei conti pubblici), convertito, con modificazioni, dall’art. 1, comma 1, della legge 22 dicembre 2011, n. 214, nella parte in cui, per gli anni 2012 e 2013, ha limitato la rivalutazione dei trattamenti pensionistici nella misura del 100%, esclusivamente alle pensioni di importo complessivo fino a tre volte il trattamento minimo INPS. Al fine di dare attuazione alla citata sentenza della Corte Costituzionale interveniva il decreto legge n. 65 del 2015 che modificava il comma 25, dell’articolo 24, del decreto-legge n. 201 del 2011 e aggiungeva al medesimo articolo il comma 25 bis.

L’INPS adesso pubblica quindi le e istruzioni operative sulle novità in materia di pensioni, ammortizzatori sociali e TFR di cui all’art. 1 del decreto legge 21 maggio 2015, n. 65


Decreto Legge 21 maggio 2015, n. 65 recante “Disposizioni urgenti in materia di pensioni, di ammortizzatori sociali e di garanzie TFR” – applicazione della sentenza della Corte Costituzionale n. 70 del 10 marzo – 30 aprile 2015
Circolare INPS 25/6/2015, n. 125

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>