Questo articolo è stato letto 235 volte

Pensione di inabilità e reddito del coniuge

pensione_reversibilita

Ai fini dell’accertamento del requisito reddituale previsto per l’attribuzione della pensione di inabilità prevista dall’art. 12 della legge n 118/1971, deve tenersi conto anche della posizione reddituale del coniuge dell’invalido. È quanto stabilito dalla recente sentenza n. 26493 della Corte di Cassazione.

Ciò è in linea con i generali criteri del sistema di sicurezza sociale, che riconoscono alla solidarietà familiare una funzione integrativa dell’intervento assistenziale pubblico, non potendo invece trovare applicazione la regola della esclusione dal computo dei redditi percepiti da altri componenti del nucleo familiare dell’interessato (tale regola vale, ai sensi del comma V solo per l’assegno mensile di cui alla legge n 118/1971).

>> LEGGI LA SENTENZA

Consulta lo SPECIALE sulle PENSIONI

Novità editoriale:

Manuale operativo sull’utilizzo della nuova Passweb

Manuale operativo sull’utilizzo della nuova Passweb

Emilio Giuggioli, 2017, Maggioli Editore
Questo manuale pratico sull’utilizzo della Passweb2, aggiornato alla Circolare INPS 11/1/2017, n. 5 e alla Circolare INPS 20/6/2017, n. 101, si pone come obiettivo quello di offrire uno strumento relativamente semplice ma esaustivo a tutti coloro che nel pubblico impiego sono impegnati nella...

58,00 € Acquista

su www.maggiolieditore.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>