Questo articolo è stato letto 0 volte

Paolo Pirani, Le parole del ministro confermano P.A. allo sbando

paolo-pirani-le-parole-del-ministro-confermano-pa-allo-sbando.jpeg

Pubblichiamo la dichiarazione di Paolo Pirani, segretario confederale UIL, in tema di pubblico impiego

“Le parole del ministro Patroni Griffi ci confermano nell’idea di una Pubblica Amministrazione allo sbando. Si continuano a dare i numeri su tagli, eccedenze, dimensione del precariato, ritorno ai prepensionamenti, senza dire nulla sulle prospettive di efficienza, di qualità e di rilancio per una PA al servizio dei cittadini e del Paese.

Sul tema specifico dei precari è del tutto evidente che se non si vuole creare, già alla fine dell’anno, un buco nero dal punto di vista occupazionale e della possibilità di erogazione dei servizi, è necessario decidere la proroga dei contratti in scadenza attraverso un emendamento ad uno dei provvedimenti che il Parlamento sta approvando, a partire dal ddl stabilità. Scegliere, invece, in alternativa, la strada del decreto significherebbe affidare la questione ad un Parlamento in scadenza con tutta l’incertezza dell’esito. Meno parole, quindi, ma più concretezza.
 
Roma, 5 dicembre 2012″
 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>