Questo articolo è stato letto 0 volte

Palazzo Chigi: stop consulenze a pensionati

palazzo-chigi-stop-consulenze-a-pensionati.jpeg

Il premier Mario Monti, alla luce della riorganizzazione della presidenza del Consiglio, ha stabilito un taglio di alcune strutture e lo stop a coloro che, pur essendo in pensione, svolgevano ancora attività di consulenza presso la Presidenza.

Il comunicato di Palazzo Chigi è arrivato in tarda serata: “Il Presidente del Consiglio Mario Monti, dopo aver completato gli incontri con ciascuno dei responsabili delle strutture della Presidenza del Consiglio, ha deciso di non confermare coloro che, pur essendo in pensione, svolgevano ancora attività. Inoltre, il Presidente ha deciso che una serie di strutture non verranno mantenute a seguito della riorganizzazione della Presidenza del Consiglio, anche alla luce delle risultanze della spending review sui profili organizzativi e sulle procedure amministrative. In attesa della ridefinizione di tali strutture, il Presidente ha quindi affidato al Segretario Generale la reggenza di tre uffici e cinque Dipartimenti”.

Infine – si legge ancora nella nota- il Presidente ha dato la direttiva di attuare un rigoroso contenimento del personale non di ruolo in servizio presso la Presidenza.

(FONTE: www.ilpersonale.it)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>