Questo articolo è stato letto 2 volte

PA: D’Alia, troppi consulenti, pronti a giro di vite

pa-d%c2%92alia-troppi-consulenti-pronti-a-giro-di-vite.jpg

“Le consulenze esterne nelle pubbliche amministrazioni sono decisamente troppe e ingiustificate. Siamo di fronte a una situazione non tollerabile, alla luce delle difficoltà che vive il Paese e se pensiamo alle tante grandi professionalità già presenti nelle strutture pubbliche in grado di svolgere perfettamente quegli incarichi”. Cosi il Ministro per la Pa e la Semplificazione Gianpiero D’Alia commenta i dati sulle consulenze 2011 resi pubblici oggi dal suo dicastero.

“Stiamo monitorando attentamente la situazione – spiega D’Alia – per capire in che modo intervenire per contenere il fenomeno, visto che la stragrande maggioranza delle consulenze esterne riguarda regioni ed enti locali, su cui il nostro potere d’intervento è limitato. Serve un giro di vite, con strumenti nuovi per combattere sperperi e cattive abitudini”.

(FONTE: Ministero per la p.a e la semplificazione)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>