Questo articolo è stato letto 121 volte

Novità 2019: ilPersonale CHANNEL

Reddito di cittadinanza: convenzione per il trattamento dati Piattaforma GePI

È ilPersonale CHANNEL il nuovo servizio di formazione online in abbonamento per garantire un supporto costante e di alto valore professionale ai Responsabili degli Uffici Personale. Questo servizio sostituirà Anticorruzione Channel.

ilPersonale CHANNEL: la novità dell’anno

IlPersonale CHANNEL prevede lo svolgimento di 11 video conferenze in diretta all’anno – con cadenza mensile e della durata di un’ora circa – in occasione delle quali i nostri Esperti illustreranno le principali novità in materia di organizzazione e gestione del personale della PA.
Gli appuntamenti, di taglio pratico, saranno completati dalla proposta di strumenti operativi (flow-chart, modulistica ecc.).
Tra le tante novità in arrivo, particolare attenzione sarà dedicata alla prossima Legge di Bilancio 2019 e al cd. Decreto Concretezza. Si tratteranno, inoltre, anche tematiche di costante interesse per gli Uffici Personale quali, a titolo esemplificativo, il Codice di comportamento, il Regolamento sugli incarichi extra-istituzionali svolti dai dipendenti, il Regolamento sulla performance e i sistemi di valutazione, il nuovo istituto del whistleblower, ecc.

Come funziona

Tutte le video conferenze potranno essere seguite in diretta.
A seguito dell’iscrizione ad ogni singolo appuntamento, il partecipante riceverà una mail con il link di accesso alla video conferenza. In caso di impossibilità a seguire la diretta, sarà possibile vedere le registrazioni in qualsiasi momento.

ilPersonale Channel è un servizio incluso nell’abbonamento:
– www. ilpersonale.it.
– Rivista bimestrale “Ru – Risorse umane nella P.A.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>