Questo articolo è stato letto 74 volte

Malattia: è sanzionabile il dipendente che si allontana dal domicilio prima dell’inizio della fascia di reperibilità?

malattia-e-sanzionabile-il-dipendente-che-si-allontana-dal-domicilio-prima-dell-inizio-della-fascia-di-reperibilita.jpg

di R. Squeglia (www.ilpersonale.it 29/5/2015)

La segnalata pronuncia del Tribunale di Firenze (sentenza della sezione lavoro n. 468 pubblicata il 14 aprile 2015), focalizza un aspetto di rilievo pratico non indifferente, investendo la sempre attuale e delicata questione del rapporto tra responsabilità disciplinare del dipendente e rispetto della disciplina, di fonte primaria e negoziale, che presidia la materia delle assenze per infermità del dipendente pubblico e la facoltà di verifica delle assenze da parte dell’ente pubblico quale datore di lavoro.

Nella fattispecie all’esame del Tribunale del capoluogo toscano, è controversa la legittimità della sanzione disciplinare irrogata in danno di un dipendente del Ministero dell’università e della ricerca scientifica perché, infermo, aveva omesso di comunicare all’ufficio di appartenenza l’allontanamento dal domicilio durante la fascia di reperibilità.

Continua a leggere l’articolo

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>