Questo articolo è stato letto 0 volte

Lavoro pubblico, Patroni Griffi: estendere la riforma Brunetta

lavoro-pubblico-patroni-griffi-estendere-la-riforma-brunetta.jpeg

Efficienza, merito e trasparenza sono i punti cardine delle misure che ci apprestiamo a varare. Ho sempre condiviso l’impostazione della legge Brunetta, avendo tra l’altro contribuito come tecnico a scriverla, e proseguiremo su questa strada avendo chiaro due concetti chiave:

– Ampliare la platea datoriale prevista dalla precedente riforma;

– Intervenire su alcuni aspetti che ne rendano piena l’applicazione.

Dunque il percorso che stiamo compiendo è quello di estendere la riforma Brunetta. Renderla più agevole e applicabile. Avendo chiaro un concetto: non esiste nessun potere di veto da parte dei sindacati, ma solo un confronto necessario su temi di rilevanza collettiva, ma senza l’obbligo di concertazione.

A breve saranno emanate direttive e circolari per attuare in pieno i principi stabiliti nella riforma Brunetta. E queste potranno essere emanate in accordo con tutti i datori di lavoro.

(FONTE: Funzione Pubblica)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>