Questo articolo è stato letto 1 volte

L’applicazione delle novità per i cedolini e il servizio paghe

lapplicazione-delle-novita-per-i-cedolini-e-il-servizio-paghe.jpeg

di C. Dell’Erba (www.ilpersonale.it 10/9/2012)

A partire dal prossimo 1 ottobre le amministrazioni pubbliche dovranno servirsi del Ministero dell’economia, Dipartimento dell’amministrazione generale, del personale servizi per la elaborazione dei cedolini e, più complessivamente, per la gestione del servizi di gestione delle paghe. Questo vincolo può essere superato, nel caso di affidamento all’esterno, solamente assumendo le clausole qualitative e di costo applicate dal Ministero di via XX Settembre come elementi da assumere come condizioni minime essenziali. Ma, anche se con tutta probabilità non si pone per gli enti locali l’obbligo di ricorrere a questa possibilità, è assolutamente necessario che ogni amministrazione valuti i costi delle proprie gestioni e ricorra alla esternalizzazione nel caso in cui quelli da essi sostenuti sono superiori.

Continua a leggere l’articolo

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>