Questo articolo è stato letto 28 volte

La rotazione della dirigenza negli enti locali: funzione e limiti

la-rotazione-della-dirigenza-negli-enti-locali-funzione-e-limiti.jpg

di G. Crepaldi (www.ilpersonale.it 21/10/2015)

Una delle difficoltà di applicazione più sentite a livello locale della legge anticorruzione 6 novembre 2012, n. 190, è quella relativa alla rotazione del personale dirigenziale. D’altra parte, si tratta di una delle misure che il legislatore ha ritenuto centrale nella lotta alla corruzione perché attraverso la  modificazione soggettiva dei dirigenti preposti ai settori più delicati dell’Amministrazione si evita il rischio di instaurazione di relazioni particolari tra l’amministrazione e gli utenti, evitando il consolidarsi di situazioni di privilegio e l’aspettativa a risposte illegali.

Continua a leggere

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>