Questo articolo è stato letto 172 volte

La responsabilità contabile: le più recenti indicazioni

Approfondimento di C. Dell'Erba

giudice_giustizia_tribunale_processo

Matura responsabilità amministrativa per i danni che sono causati all’immagine dell’ente da un fatto di corruzione, anche se impropria. La responsabilità matura per i maggiori oneri causati dall’illegittimo demansionamento di un dipendente. Matura infine responsabilità, a prescindere dal danno concretamente provocato in capo ad un dirigente che ha disposto la erogazione della indennità di risultato anche se nell’ente non sono stati pubblicati sul sito internet i dati relativi agli incarichi conferiti ad esterni. Sono queste le più importanti indicazioni che si ricavano dalla giurisprudenza più recenti delle sezioni giurisdizionali regionali della magistratura contabile.

Il danno all’immagine

La responsabilità amministrativa matura per il danno di immagine provocato all’ente dalla condotta di un dipendente, in particolare nel caso in cui i fatti sono stati accertati da una sentenza penale. E’ quanto afferma la sentenza della Corte dei Conti della Sicilia n. 446/2017. Il caso specifico riguarda un dipendente che ha accettato il regalo di un viaggio per accelerare il pagamento di fatture.

Continua a leggere l’articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>