Questo articolo è stato letto 1 volte

La rendita nella previdenza complementare dei dipendenti pubblici

la-rendita-nella-previdenza-complementare-dei-dipendenti-pubblici.jpeg

di S. Oddo Casano (www.ilpersonale.it 31/10/2012)

Una volta entrati nel sistema della previdenza complementare con l’obiettivo di costruirsi una pensione integrativa a quella derivante dal sistema pubblico, è evidente come il percepimento della prestazione pensionistica sia vissuto come il raggiungimento di una maggiore tranquillità economica e che, dunque, rappresenti il momento sicuramente più  atteso dall’iscritto.

A tal proposito, va ricordato come le modalità di erogazione del trattamento pensionistico complementare possano essere più d’una: periodica (rendita), unica soluzione (capitale), mista (rendita più capitale, con una scala di combinazioni tra le due possibilità).

Continua a leggere l’articolo

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>