Questo articolo è stato letto 5 volte

La normativa contro la corruzione e la illegalità nello specifico del comparto sanità

la-normativa-contro-la-corruzione-e-la-illegalita-nello-specifico-del-comparto-sanita.jpg

S. Simonetti (www.ilpersonale.it 22/7/2015)

La legge n. 190/2012 sulla prevenzione della corruzione e della illegalità è un complesso normativo di grande portata che prevedeva l’adozione di cinque decreti delegati oltre a numerosi atti di normazione secondaria. La legge è entrata in vigore il 28 novembre 2012 e ad oggi è stata integrata o modificata ben cinque  volte.
Le prime modifiche – del tutto tecniche – avvennero addirittura pochi giorni dopo l’entrata in vigore con la legge n. 221/2012.
Le integrazioni a così pochi giorni di distanza furono dovute, come è noto, alle circostanze in cui fu votata la legge per la quale venne adottata la tecnica legislativa di solito utilizzata per le leggi di stabilità cioè quella di trasformare l’intero testo in un unico articolo e sottoporlo al voto di fiducia: la n. 190/2012 è infatti composta di un solo articolo fatto di 82 commi privi di rubrica e sistematicità.

Continua a leggere l’articolo

200 QUESITI RISOLTI SULLA GESTIONE DEL PERSONALE DELLE AZIENDE SANITARIE

E-book con 200 quesiti risolti + 1

Scarica l’E-book, compila il form e sottoponi il tuo quesito all’Autore, riceverai la soluzione direttamente nella tua casella di posta elettronica

– Reclutamento – Trattamento giuridico – Trattamento economico – Relazioni sindacali – Responsabilità e sanzioni – Organizzazione aziendale – Direzione aziendale

CON GLOSSARIO TECNICO

» Acquista Subito

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>