Questo articolo è stato letto 2 volte

La gestione delle buste paga e le ritenute sul Tfr

la-gestione-delle-buste-paga-e-le-ritenute-sul-tfr.jpeg

di C. Dell’Erba (www.ilpersonale.it 29/10/2012)

I comuni e gli altri enti locali devono applicare i vincoli dettati dal d.l. n. 95/2012 in materia di gestione delle buste paga attraverso il Dipartimento Affari Generale del Ministero dell’economia e delle finanze. È in fase di emanazione un Decreto Legge che, sulla scorta delle indicazioni dettate dalla sentenza della Corte Costituzionale n. 223/2012, dispone il passaggio nel pubblico impiego al Trattamento di Fine Servizio in luogo del Trattamento di Fine Rapporto, quindi senza la ritenuta del 2,50%. Con uno specifico Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri saranno dettate le regole da applicare per gli arretrati che sono nel frattempo maturati. Occorre capire l’impatto di questo provvedimento sugli enti locali, anche ai fini del rispetto del tetto alla spesa del personale.

Continua a leggere l’articolo

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>