Questo articolo è stato letto 0 volte

La funzione pubblica sugli incarichi ai pensionati

di C. Dell’Erba (www.ilpersonale.it 9/12/2014)

Le amministrazioni pubbliche devono dare una interpretazione di stretta osservanza, evitando ogni lettura estensiva o analogica, alle disposizioni che limitano la possibilità per le Pubbliche Amministrazioni di conferire incarichi di collaborazione, dirigenziali ed in organi di governo a soggetti esterni. È questo il metodo che si deve utilizzare nell’applicazione delle previsioni di cui all’art. 6 del d.l. n. 90/2012. Altro elemento di fondo assai rilevante è la evidenziazione di quanto siano cambiate le finalità della disposizione, che devono essere inserite nel filone dello svecchiamento delle attività delle pubbliche amministrazioni. Sono queste le linee guida della circolare del Ministero per la semplificazione e la pubblica amministrazione n. 6 del 4 dicembre 2014 “Interpretazione ed applicazione dell’art. 5, comma 9, del d.l. n. 95/2012 come modificato dall’articolo 6 del d.l. n. 90/2014”. Siamo in presenza del primo provvedimento di spiegazione del contenuto della manovra della scorsa estate che proviene dai ministeri.

Continua a leggere l’articolo

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>