Questo articolo è stato letto 3 volte

La Covip e il divieto di discriminazione tra uomini e donne

la-covip-e-il-divieto-di-discriminazione-tra-uomini-e-donne.jpeg

di S. Oddo Casano (www.ilpersonale.it 26/10/2011)

Dando seguito alla procedura di consultazione aperta sul proprio sito il 9 Giugno scorso, il 21 Settembre la Commissione di Vigilanza ha adottato la seguente deliberazione: Disposizioni in ordine alla parità di trattamento tra uomini e donne nelle forme pensionistiche complementari collettive; successivamente, il 29 Settembre, è intervenuta la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.

Come si era già avuto modo di dire (vedi articolo del 27 Luglio scorso), il tutto nasce dal dover dare attuazione a un principio comunitario, basato sull’art. 157 del Trattato sul funzionamento dell’Unione Europea, che impone agli Stati membri di assicurare l’applicazione del principio della parità di retribuzione tra i lavoratori di diverso sesso, occupati per uno stesso lavoro o per un lavoro di pari valore.

Continua a lggere l’articolo

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>