Questo articolo è stato letto 8 volte

La Corte dei Conti si esprime sul danno erariale per mancata pubblicazione di incarichi a collaboratori esterni

la-corte-dei-conti-si-esprime-sul-danno-erariale-per-mancata-pubblicazione-di-incarichi-a-collaboratori-esterni.jpeg

di V. Giannotti (www.ilpersonale.it 28/5/2013)

Con sentenza 29 aprile 2013, n. 48, la Corte dei Conti del Molise affronta la problematica relativa all’apparato sanzionatorio previsto dalla normativa vigente, in caso di mancata pubblicazione di incarichi conferiti a collaboratori esterni, e sulle conseguenze della possibile applicazione delle riduzioni per le utilità o vantaggi comunque conseguiti dall’amministrazione. Il convenuto era stato citato in giudizio da parte della Procura per violazione delle disposizioni legge del 24 dicembre 2007, n. 244, a norma del quale “Le pubbliche amministrazioni che si avvalgono di collaboratori esterni o che affidano incarichi di consulenza per i quali è previsto un compenso sono tenute a pubblicare sul proprio sito web i relativi provvedimenti completi di indicazione dei soggetti percettori, della ragione dell’incarico e dell’ammontare erogato. In caso di omessa pubblicazione, la liquidazione del corrispettivo per gli incarichi di collaborazione o consulenza di cui al presente comma costituisce illecito disciplinare e determina responsabilità erariale del dirigente preposto. …”.

Continua a leggere l’articolo

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>