Questo articolo è stato letto 71 volte

La convalida delle dimissioni volontarie dall’impiego e della risoluzione consensuale del rapporto di lavoro nel pubblico impiego

pubblico impiego

di F. Sacco (www.ilpersonale.it 18/1/2013)

A far data dal 18 luglio 2012 l’art. 4, commi 16-22, della legge n. 92 del 2012 contenente “Disposizioni in materia di riforma del mercato del lavoro in una prospettiva di crescita” ha esteso alla generalità dei lavoratori l’istituto della convalida delle dimissioni volontarie dall’impiego e della risoluzione consensuale del rapporto di lavoro.

La disposizione  è di estremo interesse in quanto funzionale al contrasto di pratiche volte ad aggirare la disciplina di tutela del lavoratore in caso di licenziamento illegittimo, in particolare mira a circoscrivere, per quanto possibile, il fenomeno delle cosiddette “dimissioni in bianco”, tuttora significativo ed in crescita rispetto al passato (vedi “Rapporto ISTAT 2010 sulla situazione del Paese”).

Continua a leggere l’articolo

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>