Questo articolo è stato letto 1 volte

Istat: 9° censimento, cala numero istituzioni e dipendenti Pa

istat-9-censimento-cala-numero-istituzioni-e-dipendenti-pa.jpg

Diminuisce il numero dei dipendenti e delle istituzioni pubbliche. E’ uno dei dati che emerge dal 9° Censimento Istat su Industria e servizi, Istituzioni pubbliche e Non Profit che mostra come in dieci anni i dipendenti della pubblica amministrazione, al netto dei militari e degli appartenenti alle forze di polizia, sono scesi dalle 3.209.125 unità del 2001 alle 2.840.845 del 2011: un calo di 368 mila unità pari all’11,5%.

Quanto alle istituzioni al 31 dicembre 2011, erano 12.183, il 21,8% in meno rispetto alla precedente rilevazione del 2001. La riduzione è legata a una serie di interventi normativi e di processi di razionalizzazione che hanno portato negli anni alla trasformazione di enti da diritto pubblico a diritto privato e all’accorpamento tra istituzioni diverse.

Nel 2011 nella Pa erano attivi 116mila lavoratori esterni, 11mila lavoratori temporanei, 69mila volontari impegnati nelle amministrazioni pubbliche. Tra gli enti locali, sono i Comuni ad aver subito la più forte contrazione del numero di addetti (-10,6%), un po’ meno si registra nelle Regioni (-8,6%).

(FONTE: Adnkronos)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>