Questo articolo è stato letto 1 volte

Incertezze sulla mobilità volontaria

incertezze-sulla-mobilita-volontaria.jpg

di C. Dell’Erba (www.ilpersonale.it 9/3/2015)

Le amministrazioni locali e regionali non sanno se negli anni 2015 e 2016 possono indire procedure di mobilità volontaria per assumere personale proveniente da enti che hanno vincoli alle assunzioni di personale o se devono limitare questa possibilità solamente ai dipendenti e dirigenti delle province e delle città metropolitane. Nella prima direzione vanno le sezioni regionali di controllo della Corte dei Conti della Lombardia, parere n. 85 del 24 febbraio, e della Sicilia, parere n. 119 del 27 febbraio. Nella seconda direzione va la circolare n. 1/2015 del 29 gennaio dei Ministri per la semplificazione e la pubblica amministrazione e gli affari regionali e le autonomie “Linee guida del Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione e del Ministro per gli affari regionali e le autonomie in materia di attuazione delle disposizioni in materia di personale e di altri profili connessi al riordino delle funzioni delle province e delle città metropolitane. Art. 1, commi da 418 a 430, della legge 23 dicembre 2014, n. 190”.

Continua a leggere l’articolo

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>