Questo articolo è stato letto 5 volte

Il rispetto degli impegni contrattuali al tempo di Renzi

il-rispetto-degli-impegni-contrattuali-al-tempo-di-renzi.gif

di A. F. Marotti (www.ilpersonale.it 10/9/2014)

L’art. 1, comma 458, della legge 27 dicembre 2013 n. 147, entrata in vigore il 1 gennaio 2014, dispone: “l’articolo 202 del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 10 gennaio 1957, n. 3, e l’articolo 3, commi 57 e 58, della legge 24 dicembre 1993, n. 537, sono abrogati. Ai pubblici dipendenti che abbiano ricoperto ruoli o incarichi, dopo che siano cessati dal ruolo o dall’incarico, è sempre corrisposto un trattamento pari a quello attribuito al collega di pari anzianità”.
Il comma citato appare, in relazione al dato letterale, di non facile interpretazione per diversi profili.

Continua a leggere l’articolo

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>