Questo articolo è stato letto 937 volte

Il risarcimento del danno da provvedimento disciplinare illegittimo

Approfondimento di V. Giannotti

procedimento disciplinare sanzioni

Il caso affrontato dalla Suprema Corte concerne le conseguenze risarcitorie in presenza di un provvedimento disciplinare illegittimo, ovvero in mancanza degli elementi tipici previsti dalla normativa contrattuale e legislativa tale da individuare la sanzione comminata al dipendente pubblico eccessiva.

Il fatto

Dopo che il Tribunale di prime cure aveva respinto le doglianze della ricorrente di contestazione del provvedimento disciplinare illegittimo, La Corte di Appello in completa riforma della sentenza condannava la PA, per provvedimento disciplinare illegittimo, per danni patrimoniali e non, alla somma di circa 46.000 euro. La sanzione disciplinare illegittima riguardava la sospensione dal servizio per cinque giorni a fronte della contestazione di irregolarità amministrative e contabili da parte del Preside di una scuola.

Continua a leggere l’articolo

 

Per maggiori approfondimenti in materia di POTERE DISCIPLINARE consulta il nostro SPECIALE

Consigliamo il CORSO di FORMAZIONE:

Il nuovo sistema disciplinare
D.Lgs. n. 116/2016, D.Lgs. n. 75/2017 e D.Lgs. n. 118/2017
Torino, 27 ottobre 2017


NOVITA’ EDITORIALE:
La riforma del pubblico impiego e della valutazione

La riforma del pubblico impiego e della valutazione

Arturo Bianco, Alessandro Boscati, Renato Ruffini , 2017, Maggioli Editore
Costituzione del fondo per la contrattazione decentrata del personale e dei dirigenti, anche alla luce dei tetti e dei tagli dettati dalla normativa; ripartizione delle risorse per la incentivazione del personale, applicazione della produttività e delle altre forme di incentivazione del...

40,00 € Acquista

su www.maggiolieditore.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>