Questo articolo è stato letto 0 volte

Il parere della Corte dei Conti sul contributo del datore di lavoro

il-parere-della-corte-dei-conti-sul-contributo-del-datore-di-lavoro.jpeg

di S. Oddo Casano (www.ilpersonale.it 5/12/2013)

Il 5 novembre scorso, la sezione regionale di controllo per il Piemonte è stata chiamata in causa dal sindaco di un Comune piemontese per rispondere a un quesito di contabilità pubblica: le spese relative all’adesione al fondo contrattuale di previdenza complementare “Perseo”, per la parte a carico del datore di lavoro, devono essere calcolate oppure no, con riguardo al rispetto del limite di spesa di cui all’art. 1, comma 557, della legge n. 296/2006?
E se, in caso di risposta affermativa, il suddetto venga superato, occorre ridurre il Fondo per la produttività, con particolare riferimento sugli eventuali stanziamenti previsti per l’art. 15 del C.C.N.L. 1° aprile 1999?

Continua a leggere l’articolo

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>