Questo articolo è stato letto 310 volte

Il dipendente in quiescenza e le selezioni pubbliche

concorsi_3

TAR Friuli Venezia Giulia Trieste sez. I 12/4/2016 n. 125

Per effetto dell’art. 5, comma 9, d.l. n. 95/2012, come modificato dall’art. 6, comma 1, del d.l. n. 90/2014 è da ritenersi legittimo il provvedimento di esclusione da una selezione pubblica per il conferimento di incarichi da parte della P.A. di un ex dipendente pubblico in quiescenza … … vai al testo della sentenza massimata

In particolare “Lo scopo della norma citata è evidentemente quello di favorire l’occupazione giovanile e di evitare che soggetti in quiescenza perpetuino la propria attività lavorativa oltre i limiti di età.

Va osservato a tale proposito come l’avviso pubblico stabilisce ai sensi della norma citata la non ammissione alla procedura di selezione dei soggetti già lavoratori privati o pubblici collocato in quiescenza. La norma sopra citata peraltro consente di assegnare incarichi professionali inerenti all’attività sanitaria ma non obbliga a tali assunzioni; in altri termini rientra nella facoltà della PA scegliere di non ammettere alla procedura comparativa i soggetti già in quiescenza.

Ed è appunto questa la scelta effettuata dalla PA nel caso, avendo ritenuto nella sua discrezionalità, ammessa dalla normativa, di non assumere per l’incarico in questione soggetti già in quiescenza; tale scelta rispondente al pubblico interesse risulta coerente con le finalità della normativa volta ad agevolare l’assunzione di giovani

>> Vai alla Banca dati della Giurisprudenza

8891613431L’impiegato del Comune

Manuale per la preparazione ai concorsi di categoria C e D negli Enti locali

di Salvio Biancardi – Marco Borghesi Cinzia Costantini – Eugenio Lequaglie – Luigi Oliveri – Nicola Rinaldi – Giovanni Uderzo

Il volume espone in maniera chiara, esauriente ed approfondita tutto ciò che può essere materia d’esame nei concorsi presso gli Enti locali.

>> ACQUISTA IL VOLUME

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>