Questo articolo è stato letto 0 volte

Il d.l. n. 185/2012: rimborsi solo ai dirigenti e non al personale

il-d-l-n-1852012-rimborsi-solo-ai-dirigenti-e-non-al-personale.jpeg

di C. Dell’Erba (www.ilpersonale.it 5/11/2012)

I dirigenti pubblici che hanno un trattamento economico superiore a 90.000 euro dovranno vedersi rimborsato quanto le P.A. hanno trattenuto loro nel 2011 e nel 2012 e per il futuro non si vedranno decurtato il salario sulla base delle previsioni dettate dall’art. 9, comma 2, del d.l. n. 78/2010. Invece non vanno erogati rimborsi né si deve provvedere per il futuro a non operare più la trattenuta di cui all’art. 12, comma 10, dello stesso d.l. n. 78/2010 (c.d. manovra estiva). Ambedue questi tagli erano stati giudicati illegittimi dalla sentenza n. 223/2012 della Corte Costituzionale, ma il recentissimo d.l. n. 185/2012 è intervenuto solamente sul taglio che riguarda la indennità di buonuscita di tutti i dipendenti pubblici.

Continua a leggere l’articolo

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>