Questo articolo è stato letto 27 volte

Il Commento – Prime note sul “nuovo” licenziamento degli assenteisti

il-commento-prime-note-sul-nuovo-licenziamento-degli-assenteisti.JPG

di S. Simonetti (www.ilpersonale.it 28/1/2016)

Un aspetto che da sempre ha differenziato il lavoro pubblico da quello privato è senz’altro quello dell’assenteismo e degli strumenti a disposizione dei datori di lavoro per prevenirlo e reprimerlo. Sono decenni che gli addetti ai lavori studiano la questione evidenziandone gli aspetti giuridici e quelli sociologi ad essa sottesi. Non è certamente servita a nulla la contrattualizzazione del pubblico impiego del 1993 e l’aver portato il rapporto di lavoro pubblico sotto la fonte normativa del codice civile. È inutile tentare di omologare ciò che nasce diverso per una evidente differenziazione: la natura giuridica del datore di lavoro. Mentre l’imprenditore privato non può permettersi che suoi dipendenti non lavorino a fronte dello stipendio che eroga loro, il dirigente o l’amministratore pubblico non percepiscono questo danno perché a loro personalmente non causa alcuna conseguenza. E le norme che colpiscono “omissioni, ritardi e valutazioni irragionevoli o infondate” da parte del dirigente (art. 55-sexies, comma 3) sono incomplete perché non prevedono, a loro volta, chi dovrebbe applicarle al dirigente ignavo o inerte. Deve insomma essere definita bene la filiera dei controlli e delle responsabilità alla luce del classico ma sempre attuale principio del quis custodiet ipsos custodes.

Continua a leggere l’articolo

La giustificazione 
delle assenze dopo il Jobs Act

 

Guida rapida con casi pratici per gli Enti locali
– Congedo ordinario 
– Permessi retribuiti
– Permessi brevi
– Riposi compensativi
– Recupero straordinario e banca delle ore
– Malattia
– Congedo di maternità e di paternità
– Permessi e agevolazioni per l’assistenza ai portatori di handicap
– Aspettativa per motivi personali
– Diritto allo studio
– Permessi sindacali

Area dirigenti

II edizione aggiornata con:
– D.Lgs. 15 giugno 2015, n. 80


» Acquista Subito

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>