Questo articolo è stato letto 22 volte

Il Commento – La mobilita’ e l’interscambio

il-commento-la-mobilita-e-linterscambio.jpg

di C. Dell’Erba (www.ilpersonale.it 30/11/2015)

Le assunzioni in mobilità volontaria sono da considerare precluse, salvo che esse si svolgano nella forma dell’interscambio. Nella prima direzione vanno le previsioni contenute nel d.P.C.M. 14 settembre 2015. Alla seconda conclusione arriviamo sulla base delle indicazioni suggerite da numerosi pareri delle sezioni regionali di controllo della Corte dei Conti.

LA MOBILITA’ VOLONTARIA
La mobilità volontaria è limitata dai vincoli dettati dal legislatore alle assunzioni di personale negli anni 2015 e 2016, limiti per i quali le capacità assunzionali vanno destinate al personale in sovrannumero degli enti di area vasta. In questa direzione vanno sia la circolare dei ministri della Funzione Pubblica e degli Affari Regionali n. 1/2015 sia la deliberazione della sezione autonomie della Corte dei Conti n. 19/2015.

Continua a leggere l’articolo

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>