Questo articolo è stato letto 11 volte

Il Commento – Incarichi dirigenziali a tempo determinato

il-commento-incarichi-dirigenziali-a-tempo-determinato.jpg

di C. Dell’Erba (www.ilpersonale.it 23/11/2015)

I comuni possono assumere a tempo determinato dirigenti e/o responsabili nelle amministrazioni che ne sono sprovvisti e/o alte professionalità, sulla base delle previsioni dell’art. 110 del d.lgs. n. 267/2000, testo unico degli enti locali, nel rispetto dei vincoli alle assunzioni, del tetto di spesa per le assunzioni flessibili, nonché delle procedure di selezione. Tale facoltà non è in alcun modo limitata dall’obbligo di riservare le capacità assunzionali degli anni 2015 e 2016 al personale dichiarato in sovrannumero da parte degli enti di area vasta. Occorre che le amministrazioni prestino la massima attenzione alla durata minima di tali incarichi nel caso in cui le assunzioni siano di dirigenti.

Continua a leggere l’articolo

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>