Questo articolo è stato letto 49 volte

Il Commento – Illegittimo il licenziamento irrogato anni dopo la commissione dei fatti anche in pendenza di procedimento penale

il-commento-illegittimo-il-licenziamento-irrogato-anni-dopo-la-commissione-dei-fatti-anche-in-pendenza-di-procedimento-penale.jpg

di R. Squeglia (www.ilpersonale.it 12/2/2016)

Una recente ordinanza della sezione lavoro del Tribunale di Milano (del 13 gennaio 2016) prende posizione sul tema, sempre attuale, della tempestività della contestazione di addebito nel procedimento disciplinare.

La fattispecie condotta all’esame della sezione lavoro del tribunale meneghino, concerne in particolare il rapporto tra la tempestività della contestazione e la sottoposizione dell’incolpato a procedimento penale e la possibilità, per il datore di lavoro, di differire l’esercizio delle proprie prerogative disciplinari all’esito del procedimento penale.

La complessa vicenda ha visto un dipendente di una società di telefonia sottoposto una prima volta a procedimento disciplinare, per aver indebitamente riconosciuto indebiti rimborsi a taluni soggetti. Annullato tale provvedimento per la ritenuta non imputabilità soggettiva delle condotte ascritte, il medesimo dipendente veniva nuovamente sottoposto a procedimento disciplinare, per aver ricevuto, da parte di soggetti esterni alla società, importi a titolo di compensi per l’attività illecita svolta.

Nella seconda contestazione disciplinare, veniva fatto riferimento espresso alla intervenuta condanna dell’incolpato, confermata in sede di appello, per il delitto di appropriazione indebita.

Continua a leggere l’articolo

 

Jobs Act e le nuove regole del licenziamento Jobs Act e le nuove regole del licenziamento

Il presente volume, aggiornato al D.Lgs. 4 marzo 2015 n.23 (G.U. del 06/03/2015 n. 54 – in vigore dal 7 marzo 2015), esamina in maniera approfondita, gli aspetti più problematici del LICENZIAMENTO INDIVIDUALE e COLLETTIVO nel settore privato e nel settore pubblico.

Con un pratico FORMULARIO (sul cd-rom la versione compilabile e stampabile), di cui alcune fondamentali vengono spiegate nel testo, e con la GIURISPRUDENZA (sul cd-rom) suddivisa per tematiche si vuole offrire uno strumento completo per la risoluzione di tutte le problematiche sulla materia.
Con SCHEMI e TEBELLE si evidenziano le evoluzioni normative e soprattutto il tempo di applicazione delle stesse.

 

» Acquista Subito

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>