Questo articolo è stato letto 186 volte

Il Commento – Corte conti: le spese del personale ed il fondo

il-commento-corte-conti-le-spese-del-personale-ed-il-fondo.jpg

di C. Dell’Erba (www.ilpersonale.it 21/3/2016)

Il vincolo del non superamento della incidenza della spesa del personale su quella corrente non si applica nei comuni fino a 1.000 abitanti; le risorse del fondo possono essere incrementate per l’anno 2016 entro il tetto del fondo 2015 utilizzando le risorse destinate a questo fine dalla normativa regionale; le amministrazioni devono detrarre l’Irap dai compensi ai propri avvocati ed il tetto delle risorse destinate nel 2013 al pagamento di queste somme può essere abbassato. In caso di progettazione di un’opera affidata all’esterno vanno corrisposti ai dipendenti dell’ente i compensi per le altre attività previste dalla normativa come incentivabili. Sono queste alcune delle indicazioni di maggiore rilievo fornite nelle ultime settimane dalle sezioni di controllo della Corte dei Conti nello svolgimento della propria attività di supporto alle amministrazioni locali.

IL RAPPORTO TRA SPESA DEL PERSONALE E SPESA CORRENTE
Il vincolo del non aumento della incidenza della spesa del personale sulla spesa corrente non si applica alle amministrazioni che non erano assoggettate al patto di stabilità. In questa direzione va il parere della sezione regionale di controllo della Corte dei Conti dell’Abruzzo n. 57 del 2016. Esso ci dice che “non risultano applicabili agli enti non sottoposti al patto di stabilità interno gli obblighi (articolo 1, comma 557, lettera a) della legge n. 296/2006) relativi alla progressiva riduzione dell’incidenza della spesa di personale rispetto al complesso delle spese correnti”. Di conseguenza in tali amministrazioni deve essere considerato sufficiente dimostrare il non superamento del tetto di spesa del personale, che per questi enti è fissato in quello sostenuto nell’anno 2008. Non risultano specifiche argomentazioni a favore di questa tesi, posto che la sezione autonomie della Corte dei Conti con la deliberazione n. 27/2015 ha considerato invece cogente tale disposizione.

Continua a leggere l’articolo

 

Segnaliamo la VIDEOCONFERENZE IN DIRETTA
La compilazione del Conto annuale del personale 2015 e la relazione allegata
Webinar a cura della dott.ssa Girolama Iadicicco
Videoconferenza in Diretta, 9 e 10 maggio 2016 – dalle 14.00 alle 16.00

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>