Questo articolo è stato letto 7 volte

I più frequenti errori nella gestione del personale

i-piu-frequenti-errori-nella-gestione-del-personale.jpeg

di C. Dell’Erba (www.ilpersonale.it 3/12/2012)

Superamento dei tetti dettati dalla contrattazione collettiva nazionale di lavoro all’entità dei fondi, scarsa incidenza delle risorse destinate alla produttività, uso indebito ed eccessivo delle progressioni tanto economiche che verticali, illegittimità nelle stabilizzazioni dei precari e nel conferimento di incarichi di collaborazione e consulenza: sono questi i principali errori in materia di gestione del personale che emergono dalla ultima relazione annuale dell’Ispettorato Generale di Finanza della Ragioneria Generale dello Stato in materia di personale. Ricordiamo che in questo documento sono riassunti i principali risultati della attività ispettiva svolta nel corso dell’anno precedente negli enti locali e nelle altre pubbliche amministrazioni. La sua lettura risulta particolarmente utile per avere una bussola di orientamento. Si deve ricordare il numero crescente di queste ispezioni e la importanza sempre più marcata che il legislatore assegna a tale strumento: da ultimo l’attività ispettiva della Ragioneria Generale dello Stato viene collegata in modo sempre più stretto con la Corte dei Conti

Continua a leggere l’articolo

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>