Questo articolo è stato letto 0 volte

I dipendenti pubblici si ammalano il doppio dei privati

i-dipendenti-pubblici-si-ammalano-il-doppio-dei-privati.jpg

I Consulenti del Lavoro rendono noto che i lavoratori dipendenti del settore pubblico si ammalano il doppio di quelli del settore privato. Secondo l’analisi effettuata dall’Osservatorio della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro sui dati Inps, nel 2014 la percentuale di assenza per malattia è pari a 3,01% per i lavoratori pubblici e 1,8% per quelli privati.

Lo scorso anno, infatti, nel privato sono stati emessi 467.603 certificati in meno rispetto all’anno precedente e registrate 1.887.109 giornate in meno di malattia, mentre nel pubblico impiego si è registrato un aumento di 8.147 certificati e di 60.011 giornate di malattia.

Il Nord-Ovest è l’area geografica con il maggior numero di certificati medici nel 2014, seguito dal Centro con il 21,6%; dal Nord-Est con il 21,1%; dal Sud con il 19,2% e dalle Isole con il 10,1%.

Leggi l’indagine

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>