Questo articolo è stato letto 0 volte

Grecia: sciopero generale 24 ore pubblico impiego

grecia-sciopero-generale-24-ore-pubblico-impiego.jpeg

Scuole chiuse, ospedali a regime ridotti, aeroporti fermi. Inizia oggi un’altra giornata di sciopero nazionale in Grecia: questa volta il settore del pubblico impiego ad incrociare le braccia per 24 ore. Lo sciopero stato convocato dal sindacato, l’Adedy, che rappresenta gli oltre 400.000 dipendenti del pubblico impiego, per protestare contro il piano di tagli del governo da 6,6 miliardi di euro che prevede una riduzione degli stipendi di circa 30mila dipendenti, un aumento delle tasse di proprietà e il taglio delle pensioni. Circa 200 manifestanti del sindacato comunista Pame hanno occupato ieri il ministero del Lavoro ad Atene, per protestare contro le nuove misure richieste dall’Ue e dall’Fmi, che prevedono tagli di salario nelle aziende private e una riduzione del salario minimo. I manifestanti hanno bloccato l’ingresso del ministero, mentre alcuni di loro sono entrati fino all’ufficio del ministro Georges Koutroumanis sventolando le bandiere del Pame. Lo sciopero, gi convocato nel mese scorso, cade all’indomani della decisione dell’Eurogruppo di chiedere alla Grecia “misure supplementari” per il prossimo biennio, prima di sbloccare la prossima tranche di prestiti internazionali di 8 miliardi destinati ad Atene.

(FONTE: www.rassegna.it)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>