Questo articolo è stato letto 4 volte

Elezioni RSU: CGIL primo sindacato nel pubblico impiego

elezioni-rsu-cgil-primo-sindacato-nel-pubblico-impiego.jpeg

Nelle elezioni delle RSU del pubblico impiego la CGIL ha ottenuto oltre 320mila voti (33,2% del totale) confermandosi il primo sindacato. La rilevazione, presentata dalla CGIL nella conferenza stampa del 20 marzo scroso, si riferisce all’80% delle RSU. La CISL sarebbe al 25,9% dei voti mentre la UIL sarebbe al 17,5%.

La CISL resta in testa negli enti pubblici non economici (29,7% contro il 25% della CGIL) ma perde il primato nei ministeri (23,1% per la CISL a fronte del 27,8 della CGIL che guadagna 4,5 punti percentuali rispetto al 2007). Avanzamento consistente della CGIL anche negli enti locali dove ottiene il 39,8% dei consensi a fronte del 28% della CISL e del 17% della UIL. Nella sanità, fa sapere la CGIL, il sindacato guidato da Camusso ha ottenuto il 29,6% dei voti a fronte del 25,1% della CISL e del 18% della UIL.

La CGIL fa sapere di essere il primo sindacato anche nella scuola con il 33,43% dei voti mentre nell’Università i consensi sfiorano il 29,7%, nella ricerca il 37,77% e nell’AFAM (alta formazione artistica e musicale) il 29,8%.

(FONTE: www.ilpersonale.it)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>