Questo articolo è stato letto 81 volte

Dirigenti e direttore generale: mai senza laurea

dirigenti-e-direttore-generale-mai-senza-laurea.jpeg

di A. Bianco (La Settimana degli Enti Locali 25/10/2011)

I dirigenti, siano essi a tempo indeterminato che determinato, ivi compreso il direttore generale, devono essere in possesso del titolo di studio della laurea; l’avere svolto in precedenza incarichi di direzione politica non influisce sul loro curriculum. Il mancato rispetto di questo principio non può essere ascritto alla sfera della discrezionalità amministrativa. Il danno provocato all’ente dalla carenza di tale requisito non può essere compensato dai vantaggi acquisiti dallo stesso. Matura responsabilità in capo al dirigente che rilasci un parere positivo sulla nomina di un dirigente privo del titolo di studio.

Continua a leggere l’articolo

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>