Questo articolo è stato letto 0 volte

Dichiarazioni fiscali: chiarimenti sul differimento dei versamenti

dichiarazioni-fiscali-chiarimenti-sul-differimento-dei-versamenti.jpg

L’Agenzia delle entrate ha divulgato una risoluzione  21 giugno 2012, n. 69/E, recante chiarimenti in ordine ai contenuti del recente d.P.C.M. di differimento, per l’anno 2012, dei termini di effettuazione dei versamenti derivanti dalle dichiarazioni fiscali.

La risoluzione contiene, tra l’altro, puntualizzazioni in ordine alla rateazione di quanto dovuto, rispettivamente, a titolo di acconto e di saldo.

In considerazione della formulazione del decreto, risultano oggetto di proroga tutti i versamenti delle imposte risultanti dalle dichiarazioni dei redditi ordinariamente fissati al 16 giugno 2012 (prorogato al 18 giugno 2012 in quanto il 16 cade di sabato).

Per effetto della proroga, il contribuente può ora scegliere di effettuare tali versamenti:

a) entro il 9 luglio 2012, senza alcuna maggiorazione;

b) dal 10 luglio 2012 al 20 agosto 2012, maggiorando le somme da versare dello

0,40 per cento a titolo di interesse corrispettivo.

Per il testo della risoluzione clicca qui

(FONTE: www.ilpersonale.it)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>